In bici al Boscone Mesola, Delta del  Po

4-5-6 aprile 2014

Resoconto:

Cari amici e soci,
le ultime due uscite del Canaletto riguardavano mete in località differenti:
Pandino e il territorio limitrofo e
Bosco Mesola nel delta del Po.
All'apparenza, gli argomenti affrontati in queste due uscite sembrano sostanzialmente diversi, ma personalmente vedo queste uscite molto simili per la genuinità dei luoghi visitati.
Pandino, cittadina bella e vivace riesce a gestire al meglio il suo castello, nei decenni scorsi e per molto tempo abusato e ridotto quasi a magazzino o a dimora popolare.
Mesola alla stessa stregua gestisce splendidamente il suo castello, simbolo del territorio, illustrando inoltre, in uno dei piani, il cervo delle dune. Ma anch'esso è stato trascurato, passato di mano in mano da ridurlo a dimora popolare.
Molte similitudini si sono notate anche nello sfruttamento agricolo del terreno. Entrambe le realtà hanno a disposizione discrete quantità di coltivazioni che consentono di sviluppare un'agricoltura di tipo intensivo.
La sostanziale differenza, invece, si è notata nell'ambiente religioso legato alle apparizioni Mariane. Pandino e dintorni puo' annoverare una buona raccolta di apparizioni con relativi santuari eretti a memoria. Mentre Mesola non puo' reggere il confronto. E il motivo è presto svelato.

Mesola, il Bosco Mesola e tutto l'ambiente visitato dal nostro gruppo lo scorso week end, ancora non esisteva all'epoca delle apparizioni Mariane di Pandino e dintorni. Infatti il Bosco Mesola e tutta la parte del Delta esplorata è una superficie di terreno che si è formata negli ultimi 500 anni grazie ai depositi del fiume Po. Anche il castello Mesola fu costruito nel 'cinquecento dagli estensi e quindi anch'esso relativamente recente.

Ad ogni modo entrambe ci hanno concesso di realizzare splendidi giri in bici e di approfondire gli argomenti all'aria aperta con la massima agilità. Pandino e dintorni con la sua storia millenaria fatta di santuari Mariani, la villa romana e i fontanili, splendide oasi nella campagna, ci ha impegnati il week end del 22-23 marzo.

Mentre Mesola e il suo Bosco, ha offerto un'ottima occasione per conoscere il cervo delle dune, ampliamente documentato dal materiale fotografico che abbiamo sviluppato durante l'escursione del sabato pomeriggio. Vi invitiamo quindi a visionare le foto che abbiamo esposto:

Clicca qui per vedere le foto di Pandino

Clicca qui per vedere le foto di Mesola

Clicca qui per vedere le foto di Isidoro 


In bici al Boscone Mesola, Delta del  Po

4-5-6 aprile 2014

Programma proposto prima dell'uscita 

Anche in questa occasione, come nelle altre, presentiamo una ciclata sul Delta del Po.

Il cuore ci riporta alle gradevoli esperienze vissute nel Po di Gnocca, un paio di anni fa. 

 

Clicca qui per vedere le foto migliori scattate durante la gita 2010

 

Il Delta del Po, un'oasi enorme che ospita tanti elementi uno diverso dall'altro:

 

la campagna, lavorata dall'uomo, grazie alle grandi opere di bonifica,

il Po, ad un livello superiore, e non soltanto come livello idrico, ma possente nel suo movimento, utile e indispensabile, ma anche minaccioso e irriverente,  

le barene, rifugio per migliaia di animali e uccelli migratori e non,

le lagune, ricche di pesce e mitili da sostenere un'economia,

il mare, così vicino e grande, è una risorsa, ma va rispettata.

Tutti questi elementi si confondono in tutt'uno grazie alla mancanza di rilievi, passano inosservati se non li guardiamo da vicino.

Quale miglior strumento per scoprirli: la bici? la barca?

Diciamo tutti e due, grazie al camper possiamo attrezzarci per vivere questa esperienza bivalente.

Siete tutti invitati nel week end del sei aprile sul Bosco Mesola, sostiamo con i camper nell'area di sosta nel verde e con le bici ci spostiamo, portiamo pure i bimbi che si divertono tanto.

Elenco di seguito le attività che potremo attuare e gli ambienti naturalistici che toccheremo con la bici.  Mi aiuto esponendo alcune foto:

 

 

Ecco l'ambiente del Delta, il Po che incontra il mare, creando barene e lagune.

l'uomo impone la sua presenza ovunque

e le traccie delle attività umane sono ben visibili

reti ad asciugare

Il faro sul Po

ponte di barche sul Po

 

potremo calpestare il suolo di spiagge come questa, dove l'uomo arriva solo con le barche

osserveremo i mitili vivi, stavolta non per farci il sugo

la vegetazione ci sorprenderà con i suoi colori

anche le piante più insignificanti ci sembreranno opere della natura

fiori da spiaggia, dove avranno nascosto il giardiniere?

non solo i fiori mostrano i colori

o le agili forme

il cigno reale si specchia vanitoso

anche qualcun'altro si fa osservare

o sono loro che osservano noi?

Quest'anno vogliamo concentrarci sul Bosco Mesola, nel quale faremo il nostro campo base per studiare il territorio con la bici, spostandoci agilmente nei sentieri e sugli argini.

 

L'affascinante ambiente di Bosco Mesola

La Riserva Naturale del Gran Bosco della Mesola, con una superficie di 1.058 ettari, rappresenta uno degli ultimi e meglio conservati residui di bosco di pianura, memoria delle antiche foreste che si trovavano fino a qualche secolo fa lungo la costa adriatica. Originatosi presumibilmente nel Medioevo su cordoni dunosi formati dal Po di Goro e dal Po di Volano, il Bosco della Mesola è oggi la più estesa area boscata del ferrarese. Il terreno è di origine alluvionale e presenta un andamento irregolare, sintomo della presenza di antiche dune, che a tratti formano dei ristagni d'acqua, con vegetazione palustre. Un tempo il bosco, essendo circondato da paludi, accoglieva numerose varietà di uccelli, tipici delle zone umide; la drastica riduzione della fauna, causata dalle opere di prosciugamento, è stata frenata con la realizzazione di una zona umida all'interno del bosco, chiamata Elciola, chiusa generalmente al pubblico dove trovano rifugio anatidi e aironi.
Il bosco non è interamente visitabile, ma i percorsi autorizzati consentono di avvistare cervi e daini. Si può accedere a piedi o in bicicletta.
Nel bosco è presente un
percorso didattico di circa 500 metri per non vedenti, attrezzato con un corrimano e tabelle in alfabeto braille che aiutano a comprendere le varie specie vegetali e faunistiche presenti nell'oasi.

 

cervi maschi a Bosco Mesola

 

Una passeggiata nel Bosco della Mesola

Per una piacevole escursione all'interno del Gran Bosco della Mesola è stata allestita, all’ingresso, un’ampia area attrezzata per la sosta di auto e camper con servizi, un prato verde adatto per pic nic, un noleggio biciclette. Per entrare nel Bosco, oltre il cancello, si percorre il lungo rettiilineo sterrato ombreggiato da pioppi cipressini. A destra si costeggia la Riserva Naturale Integrale Bassa dei Frassini e Balanzetta, nella quale si notano a terra molti tronchi lasciati a degradare naturalmente. La Riserva è finalizzata alla protezione integrale dell’area e l’ingresso vi è consentito esclusivamente per motivi di studio o accompagnati dalle guardie forestali.

Programma di massima:

04/04/2014 pomeriggio/sera Incontro all'Oasi Park, Bosco Mesola.

05/04/2014 sabato mattina giro in bici fino alla suggestiva laguna di Volano. Noleggio bici sul posto, € 4.

laguna di Volano

Pranzo libero

Pomeriggio in bici, visita guidata del Bosco Mesola

Sera cena comunitaria con grigliata autogestita. Sul posto vi sono griglie a disposizione

06/04/2014 domenica mattina in bici spostamento e visita del castello della Mesola.

il castello di Mesola

Lungo il percorso, visita libera della Torre dell'abbate.

la Torre dell'Abbate

Rientro ai camper e probabile pranzo comunitario, se il meteo ci consente di unire i tavoli all'esterno per socializzare tra noi.

Pomeriggio libero, quindi saluti e baci e rientro alle proprie destinazioni.

 

 

In bici al Boscone Mesola, Delta del Po

4-5-6 aprile 2014

 

 

scheda di adesione (fai copia/incolla, compila e inoltra via mail): This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.">This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 

Camper di:(nome.cognome).......................Targa................

indirizzo..............................citta'.........................................

mail.....................................................................................

cellulare.............................................................................

Altri partecipanti:(nome e cognome).........................................

persone n°.......x €uro 10, tot. €uro.........

bimbi < 5 anni gratis

L'area di sosta costa 8 euro al giorno e ognuno paga la sua quota alla cassa.

Camping Card International Numero....dell'associazione... 

eventuale quota associativa per rinnovo tessera  2014  € 15

E' compreso nel costo dell'iscrizione l'entrata con guida al bosco Mesola e al castello di Mesola.

 

I costi sono in via di definizione.     

Alle persone iscritte e confermate via mail, verranno  prenotati i servizi richiesti. Prima della partenza sarà fornito il punto d'incontro. Il programma definitivo con i vari punti d'incontro e sosta sarà inoltrato via mail. L'annullamento dell'iscrizione è possibile in caso di impedimenti gravi e giustificati, fino a tre giorni prima l'inizio gita. Dopo tale termine il club non potrà esercitare modifiche sulle prenotazioni, percio' la persona iscritta sarà consapevole di dover rimborsare la propria quota (totale o parziale, vedi caso per caso) relativa agli impegni presi dal club nei confronti di terzi.  

Il club, il direttivo e tutti i volontari che si sono resi utili declinano ogni responsabilita' per eventuali danni occorsi a persone, mezzi e animali derivanti dalle attivita' organizzate. Ogni socio deve farsi carico del proprio operato nel pieno rispetto di persone, ambiente e realta' visitate. Il programma e i costi possono subire modifiche.

Il programma del viaggio è in via di preparazione, per essere informati gratuitamente sui nostri viaggi o argomenti che trattiamo pubblicamente, scrivete una mail a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.">This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. chiedendo di essere inseriti nella nostra mailing-list e Vi saranno inoltrati settimanalmente tutti gli aggiornamenti del "Canaletto".

amichevolmente

Luigi

 

Canaletto ASD   

 

 

Via Barbariga 85 35010 Vigonza PD

tel. 049.8097296 cell.347.4893124

www.canalettocamperclub.com

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.">This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.   

 

 

Top 10 Best Sellers In Best Sellers In Grocery Reviewer 2017 Top 10 Best Sellers In Best Sellers In Grocery Best Sellers In Grocery
មានលក់មួយ Account Adsense khmer, US មានទទួលធ្វើ Facebook page like តាមកម្មង់ ពិចារណាការកប្រាក់ Online រឺ MMO Khmer